il complesso dell’ex SMOM a Pozzuoli, Napoli

SM plan

SMOM_4_mod

Vista7def Vista6

Vista3 (1)

Vista1

Il progetto dell’ ex S.M.O.M. nel comune di Pozzuoli, è il primo esempio di una casistica destinata, nei prossimi mesi, ad incrementarsi, con esempi di tipologie di beni, soggetti proprietari e, soprattutto, strumenti di intervento, in grado di restituire una varietà di modelli replicabili e anche flessibilmente adattabili al caso specifico, in considerazione sia delle caratteristiche dei beni, delle condizioni al contorno che delle nuove, e ipotizzabili, destinazioni d’uso. In queste simulazioni un ruolo decisivo è stato svolto dall’Agenzia del Demanio che ha fattivamente collaborato nell’individuazione dei beni da sottoporre a verifica e nella definizione delle strategie di valorizzazione.
Il caso del complesso S.M.O.M. di Pozzuoli, oltre a rivestire una particolare importanza per la qualità del patrimonio e il suo valore posizionale, nonché per la suscettibilità di valorizzazione viste le caratteristiche intrinseche del bene ed il contesto in cui è inserito, ben si presta ad illustrare la praticabilità delle nuove procedure previste in materia di accelerazione e semplificazione amministrativa, anche ai fini della variazione degli strumenti urbanistici in accordo con i comuni interessati. Nel caso dello S.M.O.M. , infatti, è già in corso la procedura di concertazione istituzionale preliminare dell’Accordo di Programma, tra lo stesso Comune di Pozzuoli e l’Agenzia del Demanio, avente ad oggetto la dismissione del complesso, ormai non più in uso da parte del Ministero della Difesa, e la successiva valorizzazione attraverso la definizione (da recepirsi anche dagli strumenti urbanistici comunali o di area vasta, sovraordinati) di nuove e compatibili destinazioni d’uso.
In questa chiave è stata sviluppata la simulazione progettuale che di seguito si presenta e i cui risultati confermano la fattibilità dell’operazione, così come declinata.

Luogo 
Pozzuoli,Napoli, Italia

committente
ACEN Associazione Costruttori Edili Napoli con Camera di Commercio di Napoli

progetto
Od’A-Officina d’Architettura srl

architetti
archh. Bruno Discepolo, Alessandra Fasanaro, Giovanni Aurino

responsabile del progetto
arch. Vincenzo Fiorillo

collaboratori
Emma Di Lauro, Giuseppe Caputo, Mario De Martino

programma
Riqualificazione e rifunzionalizzazione del complesso ex SMOM a Pozzuoli, Napoli

fattibilità economica e business plan
dott. Francesco Verde

superficie totale
18.000 mq

superficie utile
6.900 mq

superficie coperta
2.100 mq

volume
27.000 mc

calendario
studio di fattibilità
2016

importo opere
€ 10.330.000

Comments are closed.

  • Facebook
  • LinkedIn
  • Instagram
  • Twitter
  • Flickr