Modelli di creatività locali e globali: l’esperienza della Tianjin Design Week tra Napoli e Cina

tdw-web

Napoli, DIARC, Università Federico II, Palazzo Gravina, Martedì 5 febbraio 10:30

La creatività italiana per gli scenari internazionali è al centro dell’evento organizzato dal Dipartimento di Architettura e dal Centro Interdipartimentale Urban/Eco dell’Università di Napoli Federico II, in collaborazione con l’Università l’Orientale e l’istituto Confucio di Napoli.

L’occasione per presentare la prossima edizione della Tianjin International Design Week in Cina, che vede la presenza di Napoli e dei suoi esponenti migliori in ambito creativo come attori principali nella definizione del tema di quest’anno: un team napoletano – tra cui  Paolo Altieri, Giovanni Aurino, Massimiliano Campi, Paolo Colantuoni, Alessandra Fasanaro – ha infatti definito gli argomenti che saranno al centro di mostre, conferenze e dibattiti che si svolgeranno tra il 10 e il 15 maggio nella città cinese di Tianjin, prossima candidata come “Città creativa dell’ Unesco”.

 

Il lancio del concorso di idee aperto agli studenti di tutto il mondo sarà lo spunto per parlare anche delle cinque edizioni  passate,  in cui l’Università di Napoli Federico II ha sempre collaborato attraverso molteplici eventi legati all’architettura, al design e all’arte, organizzando le manifestazioni in collaborazione con le massime università cinesi.

Comments are closed.

  • Facebook
  • LinkedIn
  • Instagram
  • Twitter
  • Flickr