museo mineralogico campano a vico equense

Nato nel 1992 il  museo mineralogico rappresenta un eccellenza del territorio Campano. Il museo comprende più di 5.000 minerali di oltre 1.400 specie provenienti da molte regioni del mondo e ne espone più di 3.500; una sezione è dedicata ai cristalli di quarzo, ai minerali dell’area vesuviana, alle gemme intagliate e ai meteoriti. La sezione paleontologica raccoglie circa 200 fossili con interessanti reperti di dinosauri donati dal dottor Philip Currie, uno dei più grandi esperti in materia. Sono presenti anche rettili come il mesosauro, il notosauro e il modello scientifico di Ciro, il piccolo dinosauro carnivoro del beneventano. È visibile infine anche la sezione antropologica con circa 50 reperti litici (asce, punte di freccia ecc.) degli uomini primitivi risalenti anche a oltre 80.000 anni fa, trovati nel Nordafrica.
Nel 2011 il museo è stato trasferito nel complesso monumentale della SS Trinità e Paradiso a Vico Equense, Napoli.

http://www.museomineralogicocampano.it/

luogo: Vico Equense, Napoli
superficie: 500 mq
Valore opere: 300.ooo,00 euro
Committente: Museo Mineralogico Campano

cof

dav

cof

cof

cof

Comments are closed.

  • Facebook
  • LinkedIn
  • Instagram
  • Twitter
  • Flickr